Löwengrube come si sviluppa il franchising

Löwengrube come si sviluppa il franchising

Nel 2005 a Limite sull’Arno inizia una storia fatta di passione e sacrificio che adesso, a fine 2016, è ancora lontana dal finale ma presenta tratti spettacolari, per certi versi da romanzo: è la storia di Löwengrube, la birreria bavarese sorta a Capraia e Limite undici anni fa e oggi marchio conosciuto ed esportato in tutta Italia. Löwengrube infatti oggi è attivo anche in tutta la Toscanalowengrube e ha locali nel Nord e nel Centro Italia, ma soprattutto non smette di espandersi, previste cinque aperture in più entro il 2017. La prossima apertura sarà a Pistoia ma il marchio ormai è sinonimo di qualità in tutta la Penisola, un riconoscimento attestato anche ‘sul campo’ come si suol dire. La catena limitese di recente è stata premiata a Milano al Salone del Franchising 2016 come miglior stand, e c’è chi ha già parlato di Löwengrube come di un orgoglio per l’imprenditoria e la ristorazione dell’Empolese Valdelsa. I complimenti si sprecano e Löwengrube non intende fermarsi, come afferma il titolare Pietro Nicastro, uno degli artefici di questo progetto con la moglie Monica. L’idea è quella, nel 2005 come oggi, di intendere il locale come un luogo per famiglie dove potersi divertire con tranquillità e guardare una partita o ascoltare un po’ di musica, il tutto nel tipico stile di Monaco di Baviera con piatti e costumi tradizionali del sud della Germania. La ricetta è vincente, lo dicono i risultati. E questi risultati sono destinati a incrementare ulteriormente perché, come si nota sul sito ufficiale, il franchising è in continua evoluzione. Un team di professionisti è pronto a far sì che Löwengrube possa prendere sempre più campo: sulla piattaforma web è possibile candidarsi sia per una filiale sia come lavoratori, il tutto con una competenza “tedesca” verrebbe da dire. Inoltre la catena toscana mette a disposizione un’assistenza unica in Italia. Chi vuole aprire un locale targato Löwengrube può usufruire di una apposita Academy, ognuno può chiedere di entrare e il personale di Löwengrube seguirà passo dopo passo la costruzione e la formazione del nuovo corpo di lavoratori precedenti all’apertura. Oltre alla ristorazione tradizionale, Löwengrube offre la possibilità di vivere l’esperienza culinaria bavarese in maniera del tutto nuova, grazie al Löwen Wagen, una carrozza completamente accessoriata che racchiude tutte le qualità delle birre, degli hot dog gourmet e dei famosissimi brezel. Insomma, è garantito al cento per cento che chi lavora con Löwengrube sa in tutto e per tutto come e per cosa lavora. Birre artigianali, prodotti tipici tedeschi e ovviamente anche l’Oktoberfest, evento bavarese per eccellenza: il tutto per rivivere l’atmosfera, o meglio l’esperienza, dei Bierstube di Monaco. Con un occhio di riguardo pure per i bambini, con un’apposita Area Kinder, e per chi ha intolleranze o particolari richieste alimentari. “Da una passione mia e di mia moglie è nato tutto questo. Nel 2014, quando abbiamo potuto esportarla, non ci abbiamo pensato neppure un attimo. Il lavoro è stato ambizioso ma la nostra fortuna è stata chiudere delle partnership con multinazionali importanti e da lì ci siamo lanciati nel progetto.” commenta Nicastro ai microfoni di Radio Lady, prima di parlare del premio ricevuto a Milano a novembre: “Ci siamo scontrati con i più grandi colossi del franchising, è bellissimo essere stati votati come miglior stand proprio dai clienti. Noi poi pensiamo sempre al meglio, dedichiamo attenzione a ogni prodotto e vogliamo che siano sempre di qualità”. Intervistato da Serena Franceschin a Buongiorno Lady  Nicastro ricorda come i prodotti siano importanti tramite una piattaforma logistica dal Trentino Alto Adige: “C’è una tracciabilità dei prodotti capillare, il controllo è molto scrupoloso sia da parte nostra che da parte di chi lavora con noi”. E qual è il prodotto di punta? Risponde sempre Nicastro: “La Löwenbrau Original va tantissimo come i würstel grigliati artigianali, ma nel complesso il pubblico si è affezionato a molti piatti differenti”. La fidelizzazione dei clienti è alla base di Löwengrube, un vero e proprio sogno diventato realtà. E d’altronde basta andare sul sito e leggere la tagline per capire come la serietà e la competenza abbiano potuto portare un locale da Limite sull’Arno fino a tutta Italia: “Löwengrube, La passione di una vita. Since 2005”.

da  gonews.it

Nome Cognome o Nominativo (richiesto)

Mail (richiesto)

Telefono

Località

Messaggio (richiesto)

Rispettiamo la Tua Privacy (clicca per continuare)

No Comments

Post a Comment